30 novembre 2009 / 11:16 / tra 8 anni

Web, su Trailblazing online tre secoli e mezzo di scienza

LONDRA (Reuters) - Un resoconto truce di una trasfusione di sangue del 1666 e divertenti note su come un bimbo di otto anni che di cognome faceva Mozart reagiva ai test sul suo genio sono stati pubblicati oggi online come parte della storia dei tentativi scientifici.

<p>Un'immagine dal sito Trailblazing. REUTERS/Ho</p>

Il sito web “Trailblazing” è stato creato dall‘influente Royal Society, accademia britannica delle scienze, e comprende manoscritti di alcune delle più importanti scoperte scientifiche degli ultimi tre secoli e mezzo.

Gli studi di Benjamin Franklin sul far volare un aquilone in una tempesta di elettricità nel 1752 dimostrano per la prima volta che i lampi sono elettricità e non una forza sovrannaturale.

E gli appunti di Edward Stone del 1763 sul successo nell‘uso di corteccia di salice nella cura della febbre documentano gli inizi della scoperta dell‘acido salicilico e la produzione di aspirina, oggi uno dei farmaci più utilizzati al mondo.

I creatori dicono che Trailblazing è un viaggio virtuale “ognuno al suo ritmo” attraverso la scienza che la Royal Society spera ispirerà il pubblico a considerarla una parte della vita e della cultura quotidiana.

Martin Rees, presidente della Royal Society, dice che i documenti dimostrano “una ricerca ininterrotta degli scienziati nel corso dei secoli... per provare e costruire sulla nostra conoscenza degli esseri umani e dell‘universo”.

“Rappresentano quegli eccitanti momenti in cui la scienza ci consente di comprendere meglio e vedere più lontano”, aggiunge.

I documenti, provenienti dalla più antica rivista scientifica del mondo di lingua inglese, Philosophical Transactions, comprendono anche i documenti del 1776 su come il capitano James Cook salvò i suoi marinai dallo scorbuto con i cavoli sottaceto, limoni e malto, molto prima che si sviluppassero i principi sulla nutrizione.

I documenti online comprendono i primi scritti di Stephen Hawking sui buchi neri ed il lavoro pietra miliare di Isaac Newton nel 1672 sulla natura della luce e del colore e quelli del 1940 sulla scoperta della penicillina.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below