14 ottobre 2009 / 08:39 / tra 8 anni

Skype si concentrerà su settore mobile e corporate, dice AD

TALLINN (Reuters) - La compagnia di telefonia su Internet, Skype, il prossimo anno si concentrerà sull‘espansione del settore mobile e corporate, secondo quanto riferito dal suo AD, Josh Silverman, per il quale un prossimo cambiamento nella proprietà potenzierà l‘attenzione sulla crescita.

<p>Telefonino Netgear con Skype. REUTERS/Rick Wilking</p>

Il mese scorso un gruppo guidato dai principali finanziatori della Rete nella Silicon Valley e in Europa ha trovato un accordo -- non ancora definitivamente ultimato -- per l‘acquisto del 65% di Skype da eBay per 1,9 miliardi di dollari.

“Sono molto entusiasta per la nuova proprietà che è molto attenta alla crescita”, ha spiegato Silverman a Reuters al centro R&D dell‘azienda in Estonia.

Il gruppo acquirente comprende anche la londinese Index Ventures e il Canada Pension Plan Investment Board, oltre a Silver Lake e Andreessen Horowitz.

Oltre 19 milioni di utenti si collegano ogni giorno a Skype per utilizzare i servizi Web dell‘azienda tra cui chat, conversazioni telefoniche o videochiamate. Skype conta circa 500 milioni di utenti in tutto il mondo dalla sua fondazione avvenuta nel 2002.

Le chiamate verso altri utenti di Skype sono gratuite, mentre sono a pagamento le chiamate ai numeri di telefono tradizionali.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below