August 18, 2009 / 10:13 AM / 9 years ago

Pagina Twitter offre ai suoi 'seguaci' contatto diretto con Dio

GERUSALEMME (Reuters) - Vuoi mandare un messaggio a Dio? Uno studente universitario israeliano ha aperto una pagina su Twitter — twitter.com/thekotel — in cui è possibile inviare preghiere che saranno portate al Muro Occidentale di Gerusalemme, un luogo sacro per gli ebrei che ritengono li metta in contatto con Dio.

Il sito di Twitter in giapponese REUTERS/Michael Caronna

“Prendo le preghiere, le stampo e vado a Gerusalemme per metterle sul Muro Occidentale”, ha spiegato Alon Nir, che vive a Tel Aviv.

Nir ha detto di sperare che la sua iniziativa sul popolare sito di social network — dove gli utenti possono pubblicare brevi messaggi noti come ‘tweet’ — possa “portare benefici alla gente di tutto il mondo”.

Nir promette di consegnare regolarmente le preghiere, ciascuna non superiore ai 140 caratteri massimi di un tweet e inviata direttamente alla sua pagina Twitter in modo da non essere visibile dagli altri utenti.

“La gente si fida di me affidandomi i propri sentimenti e pensieri più segreti ... ed è mio dovere fare ciò che ho promesso”, ha spiegato Nir a Reuters mentre si trovava al Muro Occidentale, dove ha già messo circa un migliaio di fogli arrotolati.

Esistono diversi servizi che portano al Muro preghiere spedite via e-mail, sms o fax. Le autorità postali israeliane hanno detto che le preghiere arrivano anche per posta tradizionale, alcune di esse in buste che riportano come destinatario “Caro Dio”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below