23 luglio 2009 / 09:56 / 8 anni fa

Ericsson, offerta per divisione mobile di Nortel

STOCCOLMA (Reuters) - Ericsson parteciperà all‘asta fallimentare per la divisione della rete mobile di Nortel prevista per domani. Lo riferisce un portavoce della stessa società svedese, leader globale di attrezzature telecom.

<p>Il logo Nortel. REUTERS/ Mike Cassese (CANADA)</p>

“Siamo sempre in cerca di opportunità interessanti per Ericsson e che possano creare valore per noi; parteciperemo all‘asta nella misura in cui la cosa abbia senso”, ha detto a Reuters Ase Lindskog, portavoce di Ericsson.

Secondo voci di stampa canadese l‘offerta di Ericsson ammonta a 730 milioni di dollari, ma Lindskog non ha voluto commentare.

Per la divisione mobile di Nortel sono in gioco anche offerte di Nokia Siemens da 650 milioni di dollari e del fondo di private equity MatlinPatters, un grosso creditore di Nortel, da 725 milioni.

La canadese Nortel, un tempo la maggiore società nordamericana del settore, è fallita a gennaio, motivando con la crisi economica l‘impossibilità di portare a compimento con successo un piano di riorganizzazione lanciato nel 2005.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below