22 luglio 2009 / 12:20 / tra 8 anni

Accordo a lungo termine Apple-Toshiba su forniture chip NAND

TOKYO (Reuters) - Apple ha stipulato un accordo a lungo termine con Toshiba per la fornitura di chip di memoria flash NAND, segno che il settore potrebbe essere sulla via della ripresa.

<p>Il logo Apple. REUTERS/Charles Platiau</p>

All‘inizio di luglio Apple ha effettuato un versamento anticipato di 500 milioni di dollari al produttore giapponese di chip, attualmente in perdita, come mostra la trascrizione di una conference call della società con gli analisti.

I margini di profitto di Apple e le vendite dei suoi iPhone e Mac nel trimestre aprile-giugno sono risultati migliori delle previsioni degli analisti, e la società sta cercando aumentare le forniture di componenti e i prezzi.

“Il mercato NAND ha iniziato a stabilizzarsi, e ci aspettiamo che si muova verso l‘equilibrio tra domanda e offerta”, ha detto il direttore generale di Apple Tim Cook agli analisti.

L‘accordo con Toshiba è una benedizione per la seconda produttrice di NAND del mondo, alle prese con un aumento delle perdite e i prezzi concorrenziali della rivale sudcoreana Samsung Electronics.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below