22 giugno 2009 / 09:19 / tra 8 anni

Internet su telefonino: oltre 7 milioni italiani in ultimo anno

MILANO (Reuters) - La navigazione online sui telefonini è in crescita in Italia, anche se a tassi inferiori a quelli europei, e nell‘ultimo anno sono stati oltre sette milioni gli utenti della Rete che hanno utilizzato i cellulari per le ricerche. Lo dice uno studio presentato nei giorni scorsi a un convegno a Milano.

<p>Uno stand di telefonini al 3GSM World Congress di Cannes nel 2005. REUTERS/Eric Gaillard</p>

La navigazione Internet tramite cellulare, favorita dalla diffusione dell’ iPhone e, in generale dei 3G, registra alti livelli di penetrazione in Italia.

Secondo la ricerca - presentata al convegno “Mobile Content & Internet: niente è più come prima!” - l‘accesso a notizie e informazioni via browsing guadagna il 12% di reach a gennaio, una penetrazione leggermente inferiore alla media europea, del 14%.

La crescita del mobile internet in Italia è tuttora penalizzata dalla preponderanza delle prepagate e delle tariffe a consumo, a scapito di piani tariffari a traffico illimitato il cui utilizzo si diffonde lentamente a differenza del resto d‘Europa.

Dal punto di vista socio-demografico, gli utilizzatori di Internet su mobile si rivelano più adulti rispetto alla media europea, tra i 37 e 38 anni in media in Italia, tra i 33-34 della media europea, e evidenziano una marcata componente maschile.

I principali consumi dei navigatori, ad eccezione di e-mail e social networking, riguardano motori di ricerca (43% di chi naviga news ed info), informazioni meteo (30%), news in generale (29%), dice lo studio. Bene anche i contenuti/servizi a carattere meno informativo e più ludico come lo sport (24%) e l‘entertainment (19%).

Tra le prime posizioni si collocano anche le mappe (26%) e i contenuti/servizi a carattere tecnologico (23%) e finanziario (financial news 20%, accessed financial account 19%).

Dalla ricerca, basata sull‘analisi di un campione di 3.200 individui rappresentativo della popolazione italiana, spiega in una nota l‘Osservatorio Mobile Content & Internet della School of Management del Politecnico di Milano - che ha organizzato l‘incontro - è emerso anche l‘elevato livello di conoscenza dei Mobile Content nella popolazione italiana. Il 94% ha dichiarato di essere a conoscenza della possibilità di fruire di almeno una tipologia di Mobile Content tramite il proprio telefono cellulare.

Per alcune tipologie di contenuti, come, ad esempio, suonerie, giochi, informazioni via sms, televoto, sfondi - tale percentuale è superiore all‘80%.

Oltre il 25% della popolazione italiana, pari a oltre 13 milioni di individui, dichiara di aver acquistato almeno un Mobile Content nell‘ultimo anno. Poco più del 14% (circa 7,7 milioni di persone) dichiara di aver acquistato più di una tipologia di contenuto.

Quasi il 6% (3,1 milioni di individui) dice di aver comprato Mobile Content almeno una volta al mese.

“Il telefonino rappresenta il social media per eccellenza; basti pensare a quanti sms vengono scambiati tra utenti tutti i giorni”, dice in una dichiarazione Filippo Renga, responsabile della Ricerca dell‘Osservatorio Mobile & Internet.

“Il Mobile Internet oggi abilita nuove forme di relazione tra utenti, come l‘accesso ai servizi di instant messaging e di social networking. Indubbiamente una sempre maggiore penetrazione dei telefonini di nuova generazione darà ulteriore stimolo alla diffusione della fruizione del mondo Internet tramite cellulare, rendendo sempre più semplice e naturale navigare il Web”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below