8 febbraio 2008 / 07:40 / tra 10 anni

LG punta a vendere quest'anno 38% apparecchi in più in Europa

HELSINKI (Reuters) - Il produttore sudcoreano di telefoni cellulari LG Electronics punta a vendere il 38% di dispositivi portatili in più quest‘anno rispetto al 2007, grazie a nuovi modelli come il Viewty.

<p>Un videotelefono della LG Electronics. REUTERS/Rick Wilking</p>

L‘annuncio è arrivato ieri. LG ha spiegato che il suo obiettivo è quello di crescere fino a raggiungere il 10% del mercato europeo, mentre sta rafforzando la produzione di telefoni 3G e promuovendo il proprio marchio.

In termini numerici, LG punta a vendere oltre 13 milioni e mezzo di cellulari, mentre nel 2007 si era fermata a 9,8 milioni.

“Quest‘anno il mercato LG dovrebbe rappresentare il 64% delle vendite complessive di cellulari in Europa, rispetto al 34% dello scorso anno”, dice un comunicato di LG.

A gennaio l‘azienda sudcoreana, quinto produttore mondiale di cellulari, ha fissato un obiettivo di crescita globale per le vendite del 25%, arrivando alla quota di 100 milioni di apparecchi.

Nell‘ultimo trimestre, LG, Nokia, Samsung Electronics e Sony Ericsson hanno registrato una forte crescita, grazie al calo di vendite della statunitense Motorola.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below