22 settembre 2008 / 09:17 / 9 anni fa

Software libero, il 25 ottobre l'ottavo LinuxDay italiano

ROMA (Reuters) - Si terrà tra poco più di un mese in almeno 60 località il LinuxDay italiano, la manifestazione che promuove l‘uso del sistema operativo considerato il principale concorrente di Windows di Microsoft.

<p>Il programmatore finlandese Linus Torvalds, il creatore del sistema operativo Linux. REUTERS/Lou Dematteis</p>

L‘ottava edizione della manifestazione -- nata nel 2001 e organizzata dalla Italian Linux Society -- è fissata per il 25 ottobre, e a oggi sono 17 le regioni che ospiteranno eventi in 61 diverse località, da Trento a Gela.

“Il Linux Day ha lo scopo di promuovere l‘uso e la conoscenza del sistema operativo GNU/Linux e del software libero”, spiega il sito web dedicato all‘iniziativa (www.linuxday.it), che regola anche le caratteristiche delle manifestazioni locali, ad accesso libero e destinate al grande pubblico.

A Roma, il LinuxDay sarà ospitato dalla facoltà di Ingegneria dell‘Università La Sapienza, a San Pietro in Vincoli. A Milano invece i sostenitori del software libero si ritroveranno al Parco Trotter, anche domenica 26. A Torino l‘appuntamento è al centro culturale comunale di Cascina Roccafranca, mentre a Palermo la manifestazione si terrà al Nuovo Polo Didattico, a Firenze nella sede Arci del Gignoro.

Linux è un sistema operativo simile all‘Unix nato dall‘integrazione dell‘omonimo software libero, sviluppato da Linus Torvalds nel 1991, col sistema Gnu, e distribuito con licenza libera.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below