17 gennaio 2008 / 07:22 / tra 10 anni

Il computer può aiutare il cane a comunicare

BUDAPEST (Reuters) - Gli scienziati ungheresi stanno lavorando ad un software che analizza l‘abbaiare dei cani e può consentire alle persone di riconoscere meglio le emozioni basilari dei cani. E’ quanto ha annunciato l‘etologo ungherese Csaba Molnar.

<p>Immagine di quattro cani in posa sopra quattro schermi di computer. REUTERS/Paul Yeung (HONG KONG)</p>

Molnar ed i suoi colleghi della ELTE University di Budapest stanno provando il software che monitora le reazioni emotive di 14 cani indotti a sei diverse situazioni restando soli, davanti ad una palla, nel giocare, nel litigare, andando a passeggio o incontrando uno sconosciuto.

“Una possibile applicazione commerciale sarebbe un apparecchio per la comunicazione tra uomo e cane”, ha detto lo scienziato a Reuters.

Il computer riconosce correttamente le reazioni emotive dai latrati del cane nel 43% dei casi mentre le persone in genere arrivano al 40%.

Gli scienziati sono convinti che il software potrà essere ignorato.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below