16 settembre 2008 / 15:37 / 9 anni fa

Wall Street sull'ottovolante, in calo su rincorrersi voci Aig

NEW YORK, 16 settembre (Reuters) - Le indiscrezioni circa un possibile salvataggio pubblico di Aig (AIG.N), afflitta da una grave crisi di liquidità, mettono gli indici di Wall Street sull‘ottovolante.

Partita in ribasso per poi virare in positivo, intorno alle 17,30 la borsa Usa torna a viaggiare con un modesto segno meno dopo la débacle di ieri.

Secondo l‘emittente ‘Cnbc’, che cita fonti di Wall Street, l‘amministrazione Usa sarebbe disposta a intervenire a favore di American International Group, società assicurativa cui necessita assolutamente raccogliere nuovo capitale.

Alle voci stampa di ‘Cnbc’ è nel frattempo seguito un primo ‘no comment’ da parte della banca centrale, mentre un portavoce del segretario al Tesoro Henry Paulson dichiara che non intende utilizzare fondi pubblici a salvataggio delle imprese.

Il mercato resta intanto sulle posizioni in vista del vredetto che tra poche ore pronuncerà sui tassi Usa il Federal Open Market Committee.

I derivati sui tassi di riferimento mostrano intanto una chance pari a 98% di un taglio da un quarto di punto, che porterebbe l‘obiettivo sui Fed Fund a 1,75%, mentre si azzerano le scommesse su una sforbiciata da mezzo punto pari a circa 30% prima delle voci di un salvataggio Aig.

Verso le 17,30 italiane, correggendo dai massimi, il Dow Jones .DJI cede lo 0,60% intanto 10.852,64, mentre lo Standard & Poor’s 500 .SPX scivola di 0,73% a 1.183,98 e il Nasdaq .IXIC perde 0,55% a 2.167,95 punti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below