15 settembre 2008 / 14:15 / tra 9 anni

Bank of America acquisterà Merrill per 50 miliardi di dollari

NEW YORK (Reuters) - Bank of America ha annunciato un accordo per acquistare Merrill Lynch & Co in una transazione da 50 miliardi di dollari tutta in azioni.

Bank of America pagherà 0,8595 azioni ordinarie per ogni azione Merrill Lynch. Il prezzo è 1,8 volte il tangible book value.

L‘AD di Bank of America, Kenneth Lewis, ha detto che l‘operazione darà vita a una banca la cui costruzione avrebbe richiesto 10 anni, ma taglierà anche gli utili nel breve termine.

Secondo i dati Thomson Reuters, l‘aggregazione darà vita al numero uno nel debito e nella sottoscrizione di equity, superando JP Morgan.

BofA e Merrill hanno sottoscritto equity per 45,6 miliardi di dollari negli ultimi dodici mesi, contro i 39,7 miliardi di JP Morgan. BofA e Merrill, inoltre, hanno sottoscritto debito per 331 miliardi di dollari, contro 325 miliardi di JpMorgan.

BofA e Merrill occupano il secondo posto nella sindacazione di prestiti a livello globale, con 141,8 miliardi di dollari, dietro JP Morgan (234,6 miliardi) e davanti a Citigroup (132,1 miliardi).

L‘accordo è stato messo a punto nel fine settimana, in un contesto di fermento sul futuro di Lehman Brothers Holdings, che oggi ha chiesto la protezione dai creditori.

In una conference call con gli investitori, Lewis ha detto che l‘acquisizione, che dovrebbe essere completata nel primo trimestre 2009, ridurrà del 3% l‘eps del prossimo anno. L‘AD si aspetta che la società nata dalla fusione raggiunga il break even nel 2010.

Il Tier 1 scenderà al 7,4% circa, ma Bank of America lavorerà per riportarlo all‘8%. Si tratta comunque di un livello superiore a quello registrato con l‘acquisizione di LaSalle.

Bank of America stima oneri di ristrutturazione per 2 miliardi di dollari dall‘operazione Merrill Lynch. Lewis ha detto di aspettarsi che l‘accordo tagli i costi per 7 miliardi pretasse.

Nessuna decisione è stata ancora presa su eventuali tagli occupazionali

Merrill Lynch ha risentito duramente della crisi del credito, registrando oltre 40 miliardi di dollari di perdite sul credito e svalutazioni nell‘ultimo anno.

Gli analisti si aspettano ulteriori svalutazioni in occasione della pubblicazione dei risultati del terzo trimestre il mese prossimo.

L‘agenzia di rating S&P ha tagliato a “AA-” il rating di Bank of America a lungo termine mettendolo sotto osservazione con implicazioni negative.

Secondo S&P, l‘operazione Merrill Lynch metterà sotto pressione la struttura patrimoniale di Bank of America già impegnata nell‘acquisto di Countrywide.

Moody’s ha invece posto i rating di BofA sotto osservazione in vista di un possibile declassamento, confermando, per ora, “Aa2”, mentre l‘attuale giudizio su Merrill, “A2”, potrebbe essere migliorato.

A Wall Street, le azioni Merrill Lynch balzano del 17,48%, a 20,03 dollari, ma hanno superato anche +30% in seduta, mentre Bank of America cede il 16,45%, a 28,19 dollari.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below