14 aprile 2010 / 06:38 / 7 anni fa

PUNTO 3 - Beni Stabili, collocato 7,04% capitale a 0,66 euro

(riscrive aggiunge dettagli collocamento)

MILANO, 14 aprile (Reuters) - Beni Stabili (BNSI.MI) ha chiuso l‘operazione di collocamento di azioni proprie, pari al 7,04% del capitale, a un prezzo di 0,66 euro per un controvalore di circa 89 milioni di euro.

L‘operazione è stata rivolta esclusivamente a investitori qualificati in Italia e all‘estero, ricorda una nota.

Il titolo ha chiuso in calo del 3,12% a 0,667 euro.

Sempre oggi si è chiuso il collocamento di un bond equity linked riservato a investitori qualificati, italiani ed esteri.

Le obbligazioni verranno emesse alla pari per un importo complessivo di 200 milioni di euro, aumentabile fino a 225 milioni in caso di esercizio dell‘opzione over allotment da parte dei joint-bookrunner.

Il prestito avrà durata quinquennale con cedola semestrale del 3,875% fisso ogni anno.

Il prestito diventerà convertibile in azioni ordinarie di nuova emissione subordinatamente all‘approvazione, da parte dell‘assemblea straordinaria, dell‘aumento di capitale al servizio della conversione.

L‘aumento di capitale, con esclusione del diritto di opzione, dovrà avere un importo nominale corrispondente all‘ammontare e alle condizioni del prestito obbligazionario collocato.

L‘assemblea straordinaria non è stata ancora convocata, ma in una nota Fonciere des Regions (FDR.PA), in qualità di azionista di maggioranza di Beni Stabili, ha già annunciato che voterà a favore dell‘aumento.

Il premio di conversione delle obbligazioni equity linked sarà compreso tra il 27,5% e il 32,5%.

“Le operazioni permetteranno alla società, da un lato, di compiere un ulteriore significativo passo in avanti per l‘ottenimento dei requisiti dello status SIIQ e, dall‘altro, di conseguire una maggiore flessibilità finanziaria mediante il reperimento di risorse finanziarie dal mercato dei capitali”, spiega una nota di Beni Stabili.

In particolare, il gruppo prevede che le risorse saranno utilizzate principalmente per il rimborso a scadenza - prevista nell‘ottobre 2011 - del prestito obbligazionario “Beni Stabili S.p.A. 2,5% 2011 convertibile in azioni ordinarie”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below