January 16, 2020 / 4:21 PM / 5 months ago

BORSA USA-S&P 500 supera 3.300 punti su utili Morgan Stanley, rally tecnologici

16 gennaio (Reuters) - L’azionario Usa tocca livelli record oggi con l’S&P 500 che per la prima volta supera i 3.300 punti, mentre gli utili migliori delle attese di Morgan Stanley e il rally dei tecnologici si aggiungono all’ottimismo derivante dall’accordo sui dazi siglato ieri da Stati Uniti e Cina.

** MORGAN STANLEY balza del 7,38% dopo che la banca di Wall Street ha battuto le stime sugli utili del quarto trimestre e migliorato i suoi obiettivi, chiudendo la serie dei risultati dei grandi istituti di credito statunitensi con una nota di positività.

** A fornire la spinta maggiore sono i tecnologici , con APPLE che guadagna circa lo 0,8% e i produttori di chip in rialzo dopo che le solide previsioni di TSMC hanno segnalato una ripresa nel settore.

** L’indice dei semiconduttori Filadelfia avanza dell’1,31%.

** I mercati azionari globali hanno raggiunto nuovi massimi dopo che Washington e Pechino hanno firmato un accordo che hanno interrotto una guerra commerciale che per 18 mesi ha danneggiato i mercati finanziari e frenato la crescita globale.

** Si prevede che la Cina aumenterà gli acquisti di beni e servizi statunitensi in cambio del ritiro di alcune tariffe nell’ambito dell’accordo, ma permangono timori su diverse spinose questioni ancora irrisolte.

** “La ‘fase uno’ dell’accordo commerciale è stata ampiamente prezzata dai mercati”, osserva Peter Kenny, fondatore di Strategic Board Solutions LLC.

** “Qualsiasi movimento da qui in avanti, almeno nel breve termine, sarà guidato dagli utili. Finora, vediamo una sorta di tono positivo impostato dai finanziari.”

** Gli analisti prevedono che gli utili delle società dell’S&P 500 abbiano ceduto lo 0,5% nel quarto trimestre, secondo i dati Ibes di Refinitiv, il secondo calo consecutivo.

** Intorno alle 17, il Dow Jones Industrial Average avanza dello 0,60% a 29.173,11, l’S&P 500 sale dello 0,52% a 3.304,56 e il Nasdaq Composite è a +0,73% a 9.323,93.

** I dati del dipartimento del commercio Usa indicano un aumento dello 0,3% delle vendite al dettaglio a dicembre, in linea con le attese degli economisti.

** I dati fanno seguito ai deludenti risultati di vendita durante le vacanze dei retailer, tra cui TARGET e J.C. PENNEY CO, che hanno sollevato timori sulla salute del settore.

** SIGNET JEWELLERS balza del 33,8% dopo aver aumentato la stima sugli utili rettificati per il 2020 grazie alle ottime vendite registrate durante le vacanze.

** La banca depositaria BANK OF NEW YORK MELLON scivola in fondo all’S&P 500 con una flessione del 7,2% dopo aver mancato le stime sugli utili trimestrali.

Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Gianluca Semeraro, camilla.caraccio@thomsonreuters.com, +48587721396 .

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below