November 29, 2019 / 8:56 AM / 9 days ago

Golden Goose, prime offerte entro metà dicembre, in campo VF, Permira e Advent - fonti

LONDRA/MILANO, 29 novembre (Reuters) - Il gruppo di abbigliamento e calzature VF Corporation, a cui fa capo il marchio North Face, e i private equity Permira e Advent stanno preparando delle offerte preliminari per il marchio italiano di sneaker di lusso Golden Goose, da presentare entro metà dicembre.

Lo riferiscono a Reuters alcune fonti vicine al dossier.

Il fondo di private equity Carlyle, che ha rilevato Golden Goose nel 2017, ha incaricato Bank of America Merrill Lynch di gestire la vendita della società.

Golden Goose, fondata nel 2000 dai designer Francesca Rinaldo e Alessandro Gallo, potrebbe essere valutata fino a 1,4 miliardi di euro e sta attraendo l’interesse sia di investitori finanziari sia di alcuni di gruppi di abbigliamento statunitensi, dicono le fonti.

Carlyle ha chiesto a un gruppo ristretto di potenziali offerenti di presentare delle offerte non vincolanti entro metà dicembre, prima fase di un’asta la cui conclusione è prevista nei primi mesi del prossimo anno, secondo quanto riferito dalle fonti.

No comment da parte di Carlyle.

Il fondo di private equity, che controlla anche il marchio Twin Set, vuole assicurarsi che i nuovi investitori siano in grado di far crescere il business nonostante le prospettive non rosee del settore del lusso, colpito dalla guerra dei dazi tra Stati Uniti e Cina e dalle proteste a Hong Kong, secondo una delle fonti.

Carlyle punta a ricevere offerte che valutano Golden Goose almeno 1,2 miliardi di euro, ovvero 15 volte l’Ebitda di circa 80 milioni di euro, secondo una seconda fonte.

Permira, a cui fa capo Dr Martens, è visto come un forte candidato, considerata la sua familiarità con marchi del lusso come Valentino e Hugo Boss, che facevano parte in passato del suo portafoglio d’investimento, secondo diverse fonti.

Permira si troverà a competere con Advent e altri grossi gruppi del settore, tra cui il colosso dell’abbigliamento VF Corporation, proprietario di North Face, Eastpak, Timberland, Vans e altri marchi, secondo un’altra fonte.

Altre due multinazionali statunitensi, PVH Corp e Tapestry, potrebbero decidere di partecipare all’asta, secondo una quarta fonte, che ha tuttavia sottolineato che non c’è ancora nulla di certo.

PVH controlla Calvin Klein e Tommy Hilfiger mentre Tapestry è la proprietaria di Coach e Kate Spade.

Permira ha preferito non rilasciare dichiarazioni, mentre Advent, VF Corporation, PVH Corp e Tapestry non sono state immediatamente raggiungibili per un commento.

Carlyle ha acquisito Golden Goose, che produce sneaker da 400 euro, nel 2017 dal fondo d’investimento Ergon Capital e l’ha poi ristrutturata, aumentando la sua presenza negli Stati Uniti e in Asia.

Golden Goose, guidata dall’amministratore delegato Silvio Campara, ha ampliato il suo portafoglio ad abbigliamento e accessori, con un focus particolare sugli articoli in pelle.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below