July 31, 2019 / 11:45 AM / 22 days ago

Dea Capital, accordo per ingresso in Quaestio Holding con quota fino a 44%

MILANO, 31 luglio (Reuters) - DeA Capital ha sottoscritto una serie di accordi con il gruppo Quaestio e i suoi principali azionisti, che prevedono tra l’altro l’ingresso nel capitale di Quaestio Holding, capofila dell’omonimo gruppo, con una quota di maggioranza relativa sino al 44%.

E’ inoltre prevista l’acquisizione da parte di DeA Capital del ramo d’azienda costituito dall’attività di NPL Management di Quaestio SGR, relativa attualmente alla gestione dei fondi Atlante e Italian Recovery Fund, si legge in una nota.

Le operazioni in oggetto si inquadrano per DeA Capital nell’ambito della strategia di espansione della piattaforma di AAM, concentrata attualmente nella gestione di fondi chiusi riservati ad investitori istituzionali. Sommando gli attuali Asset Under Management del gruppo DeA Capital — circa 11,9 miliardi di euro sulla base dell’ultima situazione approvata — con quelli del gruppo Quaestio, il Combined AUM arriverebbe a superare i 20 miliardi.

Il comunicato precisa inoltre che l’ingresso di DeA Capital in Quaestio Holding è strutturato in questa fase prevedendo l’acquisizione di tutte le quote detenute da Alessandro Penati e di alcune quote minoritarie. Tenuto conto dei meccanismi di prelazione e diritti di co-vendita in capo ai soci di Quaestio Holding, la percentuale di partecipazione che DeA Capital potrà acquistare è soggetta a variazioni.

Resta fermo comunque — si legge nella nota — che nessun socio di Quaestio Holding avrà il controllo della società e che il perfezionamento dell’operazione è subordinato, tra l’altro, al fatto che DeA Capital arrivi a detenere una partecipazione compresa tra il 35% e il 44% e che Fondazione Cariplo mantenga una quota non inferiore al 24%.

L’attuale compagine sociale di Quaestio Holding, su base fully diluted, è rappresentata da Fondazione Cariplo con una quota del 41,2%, Alessandro Penati e Management Team con una quota complessiva del 27,8%, altri investitori istituzionali (Cassa Italiana di Previdenza ed Assistenza dei Geometri Liberi Professionisti, Fondazione Cassa di Risparmio di Forlì, Direzione Generale Opere Don Bosco) con una quota complessiva del 31,0%.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below