July 24, 2019 / 1:50 PM / 5 months ago

PUNTO 1-Bio-on smentisce contenuti report fondo Usa Quintessential

(Aggiunge contenuti seconda nota Bio-on)

MILANO, 24 luglio (Reuters) - Bio-on, attiva nel settore dei biopolimeri di alta qualità, smentisce comportamenti scorretti da parte del proprio management e che la società stia comunicando al mercato informazioni non veritiere.

Lo dice una nota della società in riferimento “a quanto riportato da alcuni organi di stampa e altresì in merito al report del fondo speculativo americano Quintessential Capital Management”.

Il titolo, quotato all’Aim ma con una capitalizzazione di poco più di 1 miliardo di euro, è in asta di volatilità per eccesso di ribasso dopo un calo del 10,31% a 49,6 euro.

Oggi Il Fatto Quotidiano riprende un report del fondo americano dal titolo: “Bion-on Spa: Una Parmalat a Bologna?” secondo cui la società è “un castello di carte”.

“Bio-on sarebbe in realtà una grande bolla, basata su tecnologia improbabile, con fatturato e crediti essenzialmente simulati grazie a un network di scatole vuote”, si legge nel summary del report disponibile sul sito del fondo.

“Quintessential ha un interesse economico nella discesa del prezzo del titolo”, prosegue il summary. “Tale interesse può cambiare senza preavviso”. “Bio-on S.p.A. in merito a quanto riportato da alcuni organi di stampa e altresì in merito al report del fondo speculativo americano Quintessential Capital Management, smentisce totalmente le affermazioni che attribuirebbero al management della società comportamenti scorretti e che la società stia comunicando al mercato informazioni non veritiere”, si legge nella nota Bio-on.

“Quanto pubblicato da terzi è oggetto di valutazione da parte della società e dei suoi legali ai fini della propria tutela contro potenziali manipolazioni da parte di fondi speculativi. Si sottolinea infatti che il fondo che ha diffuso il report ha dichiarato un interesse economico nel movimento del prezzo del titolo oggetto del report stesso, come riportato nel proprio disclaimer”, prosegue la nota.

In un successivo comunicato Bio-on entra nel merito di alcuni temi sollevati da Quintessential.

In primo luogo Bio-on ricorda che il bilancio al 31 dicembre 2018 è stato approvato il 30 aprile ed è certificato dalla società di revisione E&Y.

Inoltre la società precisa che l’impianto produttivo di Pha di Castel San Pietro Terme “è operativo e in produzione”. La produzione sinora raggiunta è stata al momento utilizzata per la realizzazione di prodotti solari nell’ambito della joint-venture Aldia in partnership con Unilever e di arredamento nell’ambito della partnership con Kartell, già in vendita sul mercato.

Dati e informazioni sulle joint-venture, costituite nel 2018, sono contenute nel bilancio 2018.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below