July 11, 2018 / 12:02 PM / 2 months ago

PUNTO 1-Blackrock resta cauta su debito Italia, attende legge Bilancio - Rovelli

(Aggiunge contesto, dichiarazioni)

di Elvira Pollina

MILANO, 11 luglio (Reuters) - Il mercato dei titoli di Stato italiani è in una sorta di “terra di nessuno”, con gli investitori che attendono di capire se la linea di attenzione ai conti pubblici del ministro dell’Economia Giovanni Tria sia pienamente condivisa all’interno del governo.

Lo ha detto nel corso di un briefing con la stampa Bruno Rovelli, chief investment strategist di Blackrock Italia, confermando la posizione di cautela espressa sul debito italiano subito dopo le elezioni dello scorso 4 marzo.

Secondo Rovelli, l’attuale fase di attesa sul mercato obbligazionario italiano non è destinata a durare oltre “tre, quattro mesi” e l’articolazione della legge di bilancio, attesa in autunno, sarà fondamentale a questo proposito.

L’esponente di Blackrock ha tuttavia sottolineato come sul comparto del debito italiano ci sia ora più valore dopo la risalita degli spread, anche perché al momento sono più larghi di quello che giustificherebbero i fondamentali economici dell’Italia.

In questi giorni il differenziale di rendimento tra Btp e Bund decennale scambia in area 240 punti base, circa 100 pb sotto il picco di fine maggio — momento di massima tensione del mercato — ma comunque un centinaio di punti sopra i livelli cui si trovava prima della diffusione della prima bozza di contratto del nascente governo Lega-M5s, a metà maggio.

“Ci sarà un momento nei prossimi mesi in cui questa sorta di ‘terra di nessuno’, che non è sostenibile, finirà”, ha detto Rovelli. “Il mercato è di fatto in attesa di capire cosa succederà con la legge di Bilancio”.

“Non c’è dubbio — ha proseguito Rovelli — che la maggiore compostezza del mercato sia frutto delle affermazioni del Tesoro e dell’operazione di tranquillizzazione fatta dal ministro Tria”.

Il programma di governo Lega-M5s prevede costose misure di spesa (flat tax e reddito di cittadinanza), da realizzare almeno in parte a deficit, in contrasto con le regole di bilancio di Bruxelles.

Nelle ultime settimane Tria ha invitato più volte alla prudenza e ha rassicurato sulla volontà del governo italiano di restare nella valuta unica.

Ieri il ministro degli Affari Europei Paolo Savona è tornato a sottolineare come l’Italia debba essere pronta ad ogni evenienza, in quanto un’uscita dall’euro può essere causata anche da eventi esterni, non solo dalla volontà politica interna, mentre il vicepremier Luigi Di Maio ha assicurato che l’atteggiamento dell’Italia sui tavoli europei cambierà sull’economia come successo con l’immigrazione.

Secondo Rovelli, nella fase politica che si sta attraversando, con l’emergere di populismi e movimenti anti-establishment, è più difficile trovare un compromesso, cosa che ha permesso negli anni all’Europa di andare avanti. “Se i compromessi diventano più difficili, gli incidenti sono più probabili”, ha avvertito.

“L’esperienza Brexit ci dice che è molto difficile smontare quello che è stato fatto... perché ci sono dei costi che nessuno vuole affrontare”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below