1 giugno 2017 / 09:55 / 4 mesi fa

Banche venete, con accordo Ue su Mps più spazio per nostro dossier - Viola

MILANO, 1 giugno (Reuters) - L‘accordo annunciato stamattina tra Italia e Commissione Ue sulla ricapitalizzazione precauzionale del Monte dei Paschi apre spazi per poter lavorare sull‘analogo dossier delle due banche venete, Popolare di Vicenza e Veneto Banca.

Lo ha detto Fabrizio Viola, AD di Pop Vicenza e presidente del comitato strategico di Veneto Banca uscendo dal cda dell‘istituto vicentino nel quale il banchiere ha dato una informativa ai consiglieri sugli ultimi sviluppi del percorso di salvataggio.

“Nella misura in cui un dossier si chiude, probabilmente c‘è più spazio per lavorare sul nostro”, ha risposto Viola commentando la notizia dell‘accordo fra governo e Commissione Ue sulla ristrutturazione di Monte dei Paschi.

In merito alle ipotesi circolate su un‘eventuale partecipazione di fondi di private equity al capitale aggiuntivo privato necessario per ottenere l‘aiuto di stato, Viola si è limitato a rispondere “è un‘ipotesi”.

Quanto poi all‘apertura mostrata da Poste Italiane a immettere nuove risorse nel fondo Atlante, se venisse richiesto, Viola si è limitatoa dire: “Non ho avuto modo di verificare”.

(Andrea Mandalà)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below