May 15, 2018 / 2:48 PM / in 3 months

Vino, Zonin1821 valuta ingresso investitore con quota minoranza

MILANO, 15 maggio (Reuters) - La casa vitivinicola Zonin1821 conferma che sta valutando l’ingresso di un investitore nel capitale, tramite un aumento, per supportare la crescita internazionale.

E’ quanto si legge in un comunicato, che conferma indiscrezioni di stampa dei giorni scorsi.

Zonin1821 “mira a espandere e consolidare la presenza sui mercati esteri, nei quali si concentra l’85% del valore della produzione”.

Il soggetto entrerà “con una quota di minoranza”. Non è prevista la cessione di quote.

Secondo indiscrezioni di stampa, il dossier della casa veneta è sul tavolo di diversi operatori di private equity, tra cui Blackstone, IDea Taste of Italy e 21 Investimenti.

Zonin1821 è presieduta da Domenico Zonin e gestita con i fratelli Francesco e Michele e con l’amministratore delegato, Massimo Tuzzi.

Nel 2017 Zonin1821 ha registrato un valore della produzione di 201 milioni di euro (+4,2%).

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below