3 agosto 2017 / 10:30 / tra 2 mesi

PUNTO 1-Aeroporto Bologna, Atlantia compra 29,38%, non studia opa, titolo vola

(Aggiunge comunicati, fonti, dichiarazioni AD, background, andamento titolo)

MILANO, 3 agosto (Reuters) - Atlantia ha raggiunto un accordo per rilevare il 29,38% del capitale di Aeroporto di Bologna a 15,5 euro per azione, pari ad un importo complessivo di 164,5 milioni, ma, al momento, non studia un‘opa o un‘ops sullo scalo emiliano.

Lo rende noto un comunicato, precisando che Atlantia acquisirà da Italian Airports Sarl (che fa capo a Strategic Capital Advisors Limited, società di investimenti legata alla BI Invest della famiglia Bonomi) l‘11,53% del capitale e da San Lazzaro Investments Spain (Amber Capital) il 17,85%.

Gli accordi prevedono un meccanismo di integrazione parziale del prezzo qualora, entro un anno e mezzo, venisse promossa da Atlantia un‘opa o un‘ops ad un prezzo superiore a quello riconosciuto in data odierna, “eventualità attualmente non allo studio”, aggiunge la nota.

L‘AD di Atlantia, Giovanni Castellucci, nel comunicato dichiara che l‘operazione “ha natura prettamente finanziaria”, la stessa formula utilizzata quando il gruppo romano acquistò una partecipazione in Save, la società che gestisce gli scali di Venezia e Treviso.

CAMERA DI COMMERCIO E AD SODDISFATTI

L‘Aeroporto di Bologna fa capo alla camera di commercio del capoluogo emiliano (37,559% del capitale). In una nota, il presidente dell‘ente camerale e della società quotata, Giorgio Tabellini, saluta “con soddisfazione” l‘ingresso di Atlantia nell‘azionariato. “Siamo convinti che Atlantia, gruppo industriale italiano con grandi competenze ed esperienze nella gestione di aeroporti, fornirà un apporto importante orientato alla valorizzazione dell‘infrastruttura. Il valore al quale sono state scambiate le azioni dimostra quanto il lavoro svolto sull‘Aeroporto di Bologna sia stato importante, proficuo ed efficiente... Sarà interesse di tutti i soci lavorare insieme per un futuro di sviluppo”.

Interpellato da Reuters, l’‘AD Nazareno Ventola ha commentato: “E’ un‘operazione che riguarda i soci. C‘è un po’ di sorpresa legata alla tempistica, ma sapevamo di poter essere parte interessata del processo di consolidamento in corso nel settore. Quello di Atlantia è un ingresso importante: ha investimenti nel settore e un approccio industriale. Bologna è cresciuta molto”, aggiunge Ventola, “sono sette anni che cresciamo il doppio della media italiana, abbiamo ottime prospettive per il futuro, siamo ben connessi dal punto di vista logistico”. Ventola ha rinviato ai soci eventuali decisioni riguardanti evoluzioni nel capitale, ma ha detto che, “per quanto mi risulta, la camera di commercio non sta valutando di ridurre la quota”.

Altro azionista di peso dello scalo emiliano è F2i, che, attraverso Aeroporti Holding e 2i Aeroporti, controlla il 6,683% del capitale, partecipazione figlia dell‘acquisizione di Sagat, la società che controlla lo scalo di Torino. La sgr, secondo una fonte vicina alla situazione, “è contenta della situazione” non avendo particolari mire su Bologna. F2i, infatti, per quanto riguarda gli investimenti aeroportuali, sta guardano alle aree adiacenti a Milano (Sea) e a Napoli (in particolare Salerno e Bari).

Amber e Strategic Capital erano entrati nel capitale in occasione dell‘ipo, quindi comprando azioni a 4,5 euro.

Reazione euforica del titolo: attorno alle 12,05, infatti, Aeroporto di Bologna balza del 10,76%, a 15,54 euro, dopo aver toccato un massimo di 15,9 euro.

(Massimo Gaia)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below