21 luglio 2017 / 11:46 / tra 2 mesi

Abertis, ACS tratta con fondi per controfferta - fonti

MADRID/MILANO, 21 luglio (Reuters) - ACS sta discutendo con vari fondi pensione e infrastrutturali e private equity per il lancio di una potenziale contro-opa su Abertis , secondo due fonti vicine alla situazione.

“Sono in corso negoziati con fondi da Australia e Canada, inclusi fondi sovrani, anche se al momento non è stato raggiunto un accordo”, dice una delle fonti.

La fonte aggiunge che l‘eventuale accordo, al momento non imminente, coinvolgerà probabilmente ACS come leader e uno o più fondi che parteciperebbero alla struttura equity.

Atlantia ha fatto un‘offerta a 16,50 euro per azione in cash e carta (aprendo a un‘offerta solo cash) per Abertis in maggio.

Key Capital Partners, Lazard e Jp Morgan sono gli adviser di ACS, ha aggiunto la fonte.

ACS non ha commentato.

Stamane ACS ha confermato di aver allo studio un‘offerta su Abertis

(Jesus Aguado, Paola Arosio)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below