21 marzo 2017 / 13:26 / 7 mesi fa

Morrow Sodali acquista maggioranza proxy australiano Gps

MILANO, 21 marzo (Reuters) - Morrow Sodali ha acquistato la maggioranza del proxy adviser Global Proxy Solicitation, basata in Australia e fondata nel 2007 da Maria Leftakis e Julian Lavigne.

Lo dice una nota aggiungendo che Gps diventerà il braccio australiano di Morrow Sodali che complessivamente servirà oltre 700 clienti corporate in più di 37 Paesi con una capitalizzazione di mercato aggregata di 5.500 miliardi di dollari.

Morrow Sodali è stata accompagnata nell‘operazione da Simest. L‘adviser legale è invece lo studio Alpeggiani & Associati con un team guidato da Marco Misiti. Per gli aspetti di diritto australiano Morrow Sodali è stata assistita da Dibbs Barker, mentre per i soci venditori gli aspetti legali sono stati curati da Inside Eagle.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below