22 dicembre 2016 / 10:14 / tra 9 mesi

PUNTO 1-Risparmio gestito, raccolti 3,28 mld a novembre, boom fondi monetari

(aggiunge commento Eurizon Capital)

MILANO, 22 dicembre (Reuters) - Raccolta positiva per 3,28 miliardi di euro per l‘industria del risparmio gestito in Italia a novembre, mese che vede gli afflussi dirigersi in particolare verso i fondi aperti (2,56 miliardi) con i monetari che riscuotono il maggiore successo (1,67 miliardi).

Questi i dati mensili preliminari diffusi stamani da Assogestioni, che si confrontano con la raccolta per 2,95 miliardi di ottobre.

Da inizio anno i flussi sono stati positivi per 54,35 miliardi e a fine novembre il patrimonio gestito scende a 1.902,5 miliardi dai 1.912,7 miliardi di ottobre.

Boom di raccolta per il gruppo Intesa Sanpaolo, in particolare di Eurizon Capital, che incassa 2,6 miliardi prevalentemente con la sottoscrizione di fondi (2 miliardi).

“Con 2,6 miliardi di raccolta netta a novembre Eurizon Capital registra il dato mensile più elevato nel 2016”, ha detto Massimo Mazzini, responsabile direzione marketing e sviluppo commerciale di Eurizon Capital. “I flussi netti positivi continuano a essere accentrati principalmente sui fondi comuni obbligazionari e flessibili che incontrano le esigenze dei risparmiatori alla ricerca di nuove soluzioni d‘investimento”, ha aggiunto.

Segno negativo di circa 660 milioni, viceversa, per Pioneer Investments che, a inizio di questo mese, è stata venduta da Unicredit ad Amundi. L‘attività italiana del gruppo francese è proseguita a gonfie vele a novembre con una raccolta di circa 700 milioni. Non lontana la connazionale Axa con 660 milioni circa. Poste Italiane archivia il mese scorso con un bilancio positivo per 43 milioni.

Il panorama di raccolta per tipologia di fondo rivela un atteggiamento decisamente prudente della clientela a novembre, mese dell‘elezione di Donald Trump alla presidenza americana ma anche periodo segnato dall‘incertezza per il referendum costituzionale in Italia.

Oltre al successo dei monetari, tipico parcheggio per la liquidità in fase di incertezza (che oggi tuttavia offre rendimenti negativi), incassano appena 560 milioni circa ciascuno i fondi obbligazionari e i flessibili, le categorie più gettonate quest‘anno. Riscatti sugli azionari per circa 500 milioni. A livello di domicilio si conferma la preferenza per i fondi di diritto estero (2,8 miliardi) rispetto a quelli tricolore (-230 milioni circa).

Sul versante dei mandati, sottoscrizioni solo per le gestioni di portafoglio istituzionali (1,160 miliardi circa) mentre quelle dedicate al retail vedono uscire circa 400 milioni.

Le statistiche mensili diffuse oggi sono preliminari, costituendo un‘anticipazione dei dati, più precisi, dettagliati e completi, pubblicati da Assogestioni nella “mappa trimestrale”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below