13 dicembre 2016 / 18:00 / in un anno

Icbpi acquisisce 100% Bassilichi, enterprise value pari a 230 mln euro

MILANO, 13 dicembre (Reuters) - Icbpi ha firmato un accordo per l‘acquisizione fino al 100% di Bassilichi, operatore specializzato nell‘ambito dei pagamenti e dei servizi per il business, per un enterprise value pari a 230 milioni di euro.

E’ quanto si legge in una nota congiunta, dove si aggiunge che il closing è previsto per il primo semestre 2017.

A cedere le quote sono state la famiglia Bassilichi per il 24,3%, Arno I per il 19%, Sici per il 16,29%, Mps per l‘11,74%, Fises per l‘11%, Bper per il 9,91%.

Advisor dell‘operazione sono stati Mediobanca, PwC, Bain&Company.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below