30 novembre 2011 / 12:38 / 6 anni fa

CORRETTO-Seat, dopo mancato pagamento si guarda a banche, senior bondholder - fonti

(Al paragrafo 10 sostituisce Permira con Cvc)

MILANO, 30 novembre (Reuters) - Riprendono i lavori sulla ristrutturazione del debito Seat, con i bondholder senior che entrano di fatto nella trattativa, mentre si attende il via libera dalle banche all‘approvazione dell‘accordo.

Lo dicono alcune fonti vicine alla vicenda, aggiungendo che il consenso dei senior lender, a ieri sera, era pari al 60% del debito di cui sono titolari.

Per l‘efficacia del “term sheet”, annunciato dalla società nei giorni scorsi, serve l‘approvazione del 75% dei bondholders Lighthouse, già arrivata, e del 100% delle banche.

Dai fondi azionisti, compreso Cvc, intanto sono arrivate indicazioni positive sulla possibilità di un accordo. E’ prevista la conversione di 1,2 miliardi (su un totale di 1,3 miliardi) del bond Lighthouse nel 90% delle azioni Seat.

Ieri la società ha annunciato che non intende pagare la cedola in scadenza a fine mese sul Lighthouse e ha dato tempo fino al 14 dicembre per la formalizzazione del “term sheet”.

Secondo una fonte la trattativa con i bondholder senior - titolari di obbligazioni per circa 700 milioni con scadenza 2017 - che intendono opporsi al piano di ristrutturazione, potrebbe essere risolta con il pagamento di una “consent fee”.

La scorsa settimana alcune fonti hanno anticipato che la società non avrebbe pagato la cedola e hanno detto che non sarebbe stato facile ottenere il consenso di tutte le banche.

I soggetti coinvolti nella ristrutturazione del debito sono: gli azionisti, quindi i fondi di private equity Permira, Cvc e Investitori Associati; i detentori del bond Lighthouse tra cui ci sono i fondi Alden Capital, Anchorage, Marathon, Monarch, Owl Creek, Sothic Capital; i possessori dei bond senior con scadenza 2017; le banche creditrici, Rbs è la capofila.

SEGNALI POSITIVI ANCHE DA CVC

Ieri, oltre a Investitori Associati e Permira che hanno diffuso una nota dando la loro adesione alla bozza di intesa, anche Cvc ha dato segnali positivi.

“Cvc ha inviato ieri mattina una lettera, offrendo una maggiore disponibilità”, dice la prima fonte. La seconda conferma, affermando che il fondo “è pronto ad accettare l‘accordo proposto, ma a condizioni che ci sia chiarezza sulla posizione di tutti i soggetti coinvolti”.

IPOTESI “CONSENT FEE” PER BONDHOLDER SENIOR

“Da diverse parti è considerato opportuno un accordo con i senior bondholder”, dice la prima fonte. “Il problema è che probabilmente rappresenterà un costo non irrilevante per la società. In questi casi infatti si paga una ‘consent fee’”.

I bondholder senior si oppongono a quella parte dell‘intesa che prevede che la società finanzi i 100 milioni del Lighthouse (bond junior) con una nuova emissione senior.

La società ritiene che non abbiano diritto di veto sull‘operazione a meno che non si formi, in seguito alla ristrutturazione, una maggioranza pari al 30% del capitale.

Secondo le due fonti, anche Permira e Investitori Associati hanno sottolineato la necessità di un‘intesa allargata.

“I due fondi hanno dato il loro via libera all‘operazione subordinandola a un accordo con i bondholder senior”, dice la prima fonte. “Cvc non ha dato ancora il via libera in attesa che siano chiaro il consenso di tutte le parti in causa”.

Secondo quanto riferito da alcune fonti nei giorni scorsi il fatto che i bondholder senior abbiano un diritto di veto sull‘operazione è oggetto di interpretazioni diverse.

In borsa alle 13,30 il titolo cede l‘8,92% a 0,0337 euro.

(Stefano Rebaudo)

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below