June 1, 2018 / 8:14 AM / 24 days ago

Zona euro, Pmi manifattura finale maggio 55,5, minimo da quindici mesi

LONDRA, 1 giugno (Reuters) - La crescita della zona euro a maggio ha registrato un rallentamento, conseguenza dei giorni festivi, ma anche di una frenata oggettiva dell’economia, che dovrebbe proseguire nei prossimi mesi.

E’ quanto emerge dalla rilevazione His Markit sull’attività manifatturiera.

L’indice pmi manifatturiero dell’area della moneta unica si è attestato a 55,5, in linea con la stima flash, sui minimi da quindici mesi. Ad aprile l’indice si era attestato a 56,2. La soglia di 50 separa contrazione ed espansione di un settore.

Guardando alle componenti della rilevazione, l’indice relativo alla produzione futura è sceso ai minimi da venti mesi, attestandosi a 62,2 (61,9 la stima flash, 64,4 il dato di aprile). L’indice relativo alla produzione attuale è calato a 54,8, minimo da diciotto mesi (54,4 la stima flash, 56,2 il dato di aprile).

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below