April 29, 2020 / 8:50 AM / 4 months ago

Zona euro, prestiti in aumento a massimi da 2009 a causa lockdown

FRANCOFORTE, 29 aprile (Reuters) - I prestiti alle imprese della zona euro sono balzati a marzo, con le società corse a chiedere finanziamenti d’emergenza a causa dei lockdown in tutto il continente contro la diffusione del coronavirus.

Lo mostrano i dati pubblicati oggi dalla Banca centrale europea.

Con milioni di persone costrette a casa, la zona euro è stata quasi paralizzata il mese scorso e l’economia potrebbe contrarsi di un decimo quest’anno, portando le imprese a cercare liquidità d’emergenza per sopravvivere.

La crescita dei prestiti per le imprese non finanziarie ha accelerato al 5,4% a marzo dal 3% di un mese prima, ai massimi dal 2009, anche se i prestiti alle famiglie hanno segnato un rallentamento al 3,4% dal 3,7%.

Il sondaggio sui prestiti pubblicato ieri dalla Bce mostra che le banche prevedono un aumento della domanda di liquidità per questo trimestre e, con le garanzie governative in essere, potrebbero essere più disposte a prestare alle imprese, anche se i prestiti alle famiglie potrebbero comunque soffrire.

Il tasso di crescita annuale della massa monetaria M3 ha visto un’accelerazione al 7,5% dal 5,5%, superando le stime del 5,5% di un sondaggio Reuters.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below