May 8, 2020 / 2:05 PM / 20 days ago

Usa, disoccupazione record ad aprile, persi 20,5 mln posti di lavoro causa coronavirus

WASHINGTON, 8 maggio (Reuters) - L’economia americana ha perso l’incredibile cifra di 20,5 milioni di posti di lavoro in aprile, la flessione più pesante dalla Grande Depressione e un fortissimo segnale di come la pandemia del nuovo coronavirus stia colpendo la più grande economia del mondo.

Il rapporto mensile sull’occupazione del dipartimento del Lavoro ha mostrato inoltre che il tasso di disoccupazione è balzato al 14,7% il mese scorso, bruciando il record post-seconda guerra mondiale del 10,8% registrato a novembre 1982.

Le cifre rafforzano le aspettative degli analisti di una lenta ripresa dalla recessione causata dalla pandemia, sommandosi alla serie di dati pessimistici sulla spesa dei consumatori, sugli investimenti delle imprese, sul commercio, sulla produttività e sul mercato immobiliare. I dati evidenziano la rovina economica scatenata dai lockdown imposti dagli stati e dalle amministrazioni locali a metà marzo per rallentare la diffusione di Covid-19, la malattia respiratoria causata dal virus.

La crisi economica comporta problemi per la corsa del presidente Donald Trump a un secondo mandato alla Casa Bianca nelle elezioni di novembre. Dopo le critiche ricevute dall’amministrazione Trump per la sua reazione iniziale alla pandemia, il presidente è ansioso di riavviare l’economia, nonostante il continuo aumento di contagi da Covid-19 e le pesanti cifre sui decessi.

Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto un calo degli occupati non agricoli di 22 milioni. I dati di marzo sono stati rivisti con 870.000 posti di lavoro persi invece dei 701.000 precedentemente comunicati. La crescita ininterrotta dell’occupazione iniziata a ottobre 2010 si è conclusa a marzo. La disoccupazione era prevista salire in aprile al 16% dal 4,4%.

Sebbene milioni di americani continuino a presentare richieste di sussidi di disoccupazione, aprile potrebbe segnare il punto più basso della perdita di posti di lavoro. Sempre più piccole aziende stanno accedendo alla loro quota del pacchetto fiscale da quasi 3.000 miliardi di dollari, che prevede l’erogazione di prestiti che potrebbero essere parzialmente condonati se utilizzati per gli stipendi dei dipendenti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below