April 14, 2020 / 12:05 PM / 2 months ago

Renault si ritira da joint-venture con Dongfeng dopo crisi vendite

PARIGI / PECHINO, 14 aprile (Reuters) - Renault ha annunciato il ritiro da una joint-venture in perdita con Dongfeng Motor Group a causa delle scarse vendite.

La decisione rende la casa automobilistica la seconda a livello globale negli ultimi anni ad abbandonare una joint-venture di importanti dimensioni in Cina.

Sebbene Renault manterrà una presenza in Cina con altre alleanze, la partnership con Dongfeng è stata la sua principale attività nella produzione di autovetture nel più grande mercato automobilistico del mondo.

Detto questo, l’impresa ceduta ha venduto soltanto 18.607 auto nel 2019, molto al di sotto della sua capacità annua di 110.000 unità e ha registrato una perdita operativa di oltre 1,5 miliardi di yuan.

Dongfeng, che acquisirà la quota del 50% di Renault nella joint-venture, prevede di rinnovare e potenziare gli impianti automobilistici esistenti che non produrranno più automobili a marchio Renault, ha detto una portavoce della casa automobilistica cinese.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below