March 11, 2020 / 8:52 AM / 18 days ago

BORSA SHANGHAI-Cede terreno in linea con altri mercati su incertezza virus

SHANGHAI, 11 marzo (Reuters) - La borsa cinese chiude in ribasso, con perdite tuttavia contenute poiché i timori per l’epidemia di coronavirus nel paese sono diminuiti dopo la visita del presidente Xi Jinping a Wuhan e gli investitori si aspettano misure di stimolo da Pechino a sostegno dell’economia.

** L’indice blue-chip CSI300 è sceso dell’1,3%, a 4.028,43, l’indice composito Shanghai ha perso lo 0,9% a 2.968,52 punti, dopo un avvio positivo.

** L’inversione di rotta nella sessione pomeridiana è avvenuta sulla scia del calo registrato dagli altri mercati asiatici e dai futures di Wall Street sul crescente scetticismo riguardo il pacchetto di stimoli di Washington per combattere l’epidemia di coronavirus, che ha tolto slancio al rally iniziale.

** Il divario tra il mercato azionario cinese e quello statunitense sta aumentando, poiché la Cina sta andando meglio degli Stati Uniti in termini di controllo dell’epidemia, crescita economica e politica monetaria, ha scritto Guotai Junan Securities in una nota, riferendosi alla recente forza relativa dell’azionario cinese.

** Un numero crescente di posti in Cina ha abbassato i livelli di emergenza in risposta all’epidemia di coronavirus e allentato le restrizioni di viaggio all’indomani della visita del presidente Xi Jinping all’epicentro dell’epidemia, in un segnale di cambiamento da parte delle autorità.

** L’indice Hang Seng di Hong Kong ha chiuso in ribasso dello 0,6%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below