February 17, 2020 / 1:22 PM / a month ago

Banche zona euro, carenze buffer per assorbirmento perdite fino a 200 mld

BRUXELLES, 17 febbraio (Reuters) - Le banche della zona euro potrebbero aver registrato a fine 2018 carenze complessive fino a 200 miliardi di euro nei buffer che gli istituti devono detenere per assorbire le perdite, secondo le stime dell’autorità bancaria del blocco.

In base alle norme bancarie internazionali e Ue, gli istituti devono emettere costosi strumenti di debito per assorbire le perdite (requisiti noti come Tlac e Mrel), che possono essere convertiti in capitale durante periodi di crisi.

Le banche sistemiche molto grandi, come Deutsche Bank o Ing, devono già raggiungere questi obiettivi di debito. La norma entrerà in vigore per le altre grandi banche dal 2022.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below