January 24, 2020 / 11:38 AM / 4 months ago

Deutsche Bank inserisce politico tedesco di spicco in supervisory board

FRANCOFORTE, 24 gennaio (Reuters) - Deutsche Bank ha nominato nel suo consiglio di sorveglianza l’ex ministro del governo tedesco Sigmar Gabriel, considerato un sostenitore dei forti legami europei e transatlantici.

Deutsche Bank sta cercando di riallacciare i suoi rapporti con Berlino dopo i danni dovuti alla crisi finanziaria globale che ha messo in discussione lo stato di salute della banca, creando pressioni per fusioni e ristrutturazioni, tra sanzioni per riciclaggio di denaro e altri scandali.

Gabriel è stato ministro degli esteri, ministro dell’economia e ministro dell’ambiente.

Il politico del Partito socialdemocratico (Spd) sostituirà Juerg Zeltner, che si è ritirato dopo che i regolatori hanno rifiutato la sua nomina a causa di un conflitto di interessi.

Il presidente della Deutsche Bank, Paul Achleitner, ha proposto Gabriel per l’incarico, secondo due fonti a conoscenza della questione, che hanno parlato a condizione di anonimato.

Achleitner ha descritto Gabriel come un “sostenitore dedicato” dell’Europa e delle relazioni transatlantiche.

“Stiamo vivendo una difficile era geopolitica, economica e sociale in cui una banca globale deve affrontare aspettative e richieste completamente nuove”, ha detto Achleitner in una nota.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below