January 22, 2020 / 4:55 PM / 4 months ago

Cina, numero morti per coronavirus sale a 17, aumenta allarme globale

PECHINO / SHANGHAI, 22 gennaio (Reuters) - Il numero dei morti per l’epidemia del nuovo coronavirus è salito oggi a 17, con più di 540 casi confermati, alimentando i timori di contagio da un’infezione che si sospetta provenga da animali selvatici commercializzati illegalmente.

Si ritiene che il ceppo del coronavirus - simile all’influenza e finora sconosciuto - sia emerso da un mercato di animali nella città centrale di Wuhan, con casi ora rilevati anche negli Stati Uniti.

Contrariamente alla segretezza mantenuta nel 2002-03 sulla sindrome acuta respiratoria grave (SARS) che ha ucciso quasi 800 persone, questa volta il governo comunista cinese sta aggiornando regolarmente la popolazione per cercare di evitare il panico proprio nel periodo in cui milioni di persone si mettono in viaggio per festeggiare il Capodanno lunare.

“L’aumento della mobilità del pubblico ha oggettivamente aumentato il rischio di diffusione dell’epidemia”, ha detto Li Bin, viceministro della National Health Commission.

L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) si riunisce per stabilire se si tratti o meno di un’emergenza sanitaria globale.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below