March 19, 2020 / 5:25 PM / 4 months ago

Intesa e Bper rideterminano corrispettivo cessione filiali in Opa Ubi

MILANO, 19 marzo (Reuters) - Intesa Sanpaolo e Bper Banca hanno modificato l’accordo vincolante per la cessione di un ramo d’azienda costituito da filiali, siglato nell’ambito dell’Opa volontaria annunciata da Intesa su Ubi Banca.

Intesa ha annunciato lo scorso febbraio l’intenzione di lanciare un’Opa su Ubi da 4,86 miliardi di euro per consolidare ulteriormente il settore del credito in Italia.

L’operazione includeva un accordo vincolante con Bper per la cessione di un insieme di filiali, nell’ordine di 400-500, per un corrispettivo in denaro pari al 55% del patrimonio in termini di Cet1 del ramo.

Il corrispettivo è stato ora rideterminato in un importo pari al minore tra quello originariamente concordato e l’80% del multiplo implicito pagato da Intesa per il patrimonio in termini di Cet1 di Ubi, dice una nota della banca guidata da Carlo Messina.

Una nota diffusa successivamente da Bper dice che tutte le altre previsioni dell’accordo restano invariate.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando (Gianluca Semeraro, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below