January 24, 2020 / 7:33 AM / 4 months ago

Facebook, Antitrust italiana avvia procedimento di inottemperanza, rischia multa fino a 5 mln

MILANO, 24 gennaio (Reuters) - L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato un procedimento di inottemperanza nei confronti di Facebook per non aver attuato quanto prescritto in un provvedimento di fine 2018, in cui aveva accertato un’omessa adeguata informativa agli utenti della raccolta e dell’utilizzo a fini commerciali dei dati da essi forniti.

Lo comunica una nota dell’Antitrust, aggiungendo che Facebook rischia una sanzione amministrativa fino a 5 milioni di euro.

Oltre a sanzionare Facebook per 5 milioni di euro, l’Autorità aveva vietato l’ulteriore diffusione della pratica ingannevole e disposto che la società pubblicasse una dichiarazione rettificativa sulla homepage del sito internet aziendale per l’Italia, sull’app Facebook e sulla pagina personale di ciascun utente italiano registrato.

“Il consumatore che si voglia registrare al social network tuttavia continua a non essere informato dalla società, con chiarezza e immediatezza, quanto alla raccolta ed all’utilizzo dei propri dati con finalità remunerative”, spiega l’Antitrust in una nota. “Risulta, inoltre, che Facebook non abbia pubblicato la dichiarazione rettificativa”, aggiunge.

Maria Pia Quaglia, in redazione a Roma Antonella Cinelli

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below