January 21, 2020 / 11:29 AM / 4 months ago

Borsa Milano asset strategico per Lse, al momento non in vendita - Jerusalmi

MILANO, 21 gennaio (Reuters) - Il processo di richiesta del via libera dell’Antitrust europeo all’operazione London Stock Exchange-Refinitiv è in corso e una risposta potrebbe arrivare per l’estate.

E’ quanto ha spiegato il membro del Cda di Lse e amministratore delegato di Borsa Italiana Raffaele Jerusalmi a margine di un evento a Milano.

Ai giornalisti che gli chiedevano se fosse stata fatta una richiesta formale all’Antitrust europeo, Jerusalmi ha risposto: “è un processo che è in corso, quindi se non è stato fatto, sarà fatto a breve”.

“Credo che i tempi per avere delle valutazioni da parte delle autorità saranno orientativamente intorno all’estate”, ha aggiunto.

A chi gli chiedeva se Lse potrebbe mettere in vendita Borsa Italiana a seguito del deal con Refinitiv, Jerusalmi ha risposto: “Per ora assolutamente no, perché è considerato un asset strategico, quindi non c’è nessuna volontà di privarsi di Borsa Italiana”.

Il consigliere Lse ha aggiunto di non essere a conoscenza di manifestazioni di interesse formali per un’acquisizione di Borsa Italiana da parte di potenziali investitori.

Riguardo la parziale sovrapposizione delle attività della piattaforma di Refinitiv Tradeweb e di quella di Borsa Italiana Mts, Jerusalmi ha spiegato che “sono due società che fanno cose in gran parte diverse, non credo che ci sarà nessun problema di questo tipo”. (Elisa Anzolin, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below