November 21, 2019 / 1:02 PM / 23 days ago

Bce, membri consiglio seppelliscono ascia guerra in ultimo meeting Draghi

FRANCOFORTE, 21 novembre (Reuters) - I membri del consiglio della Banca centrale europea (BCE) hanno seppellito l’ascia di guerra il mese scorso, abbandonando l’atteggiamento critico sul quantitative easing che li aveva divisi nelle settimane precedenti, secondo quanto emerge dalle minute dell’incontro del 23-24 ottobre, l’ultimo presieduto da Mario Draghi.

I membri del consiglio hanno inoltre fatto un forte appello all’unità dopo le divisioni create dal varo del pacchetto di stimolo al meeting di settembre.

“Guardando avanti, è stato fatto un forte appello per l’unità del consiglio esecutivo”, si legge nelle minute. “Se da un lato è stato sottolineato che una discussione franca e aperta nel consiglio direttivo è assolutamente legittima e necessaria, dall’altro è importante che ci sia consenso e unità dietro l’impegno del consiglio direttivo a perseguire il suo obiettivo di inflazione”.

I membri del consiglio hanno spiegato che gli ultimi dati sollevano dubbi se la debolezza economica possa protrarsi più a lungo di quanto previsto a settembre, ma hanno deciso di adottare un atteggiamento “wait and see” dopo le ultime misure di stimolo adottate.

“E’ stata chiesta pazienza per dare tempo alle misure prese a settembre di avere effetto sull’economia, sostenendo un atteggiamento ‘wait and see’ allo stato attuale”, ha spiegato la BCE.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below