May 15, 2019 / 10:04 AM / 7 months ago

Carige, Ceo Intesa Sanpaolo esclude altri contributi volontari

MILANO, 15 maggio (Reuters) - Lo Schema Volontario del Fondo di Tutela dei depositi non può avere il controllo di una banca e quindi per Banca Carige serve una soluzione industriale.

Lo ha detto il CEO di Intesa Sanpaolo Carlo Messina che torna a escludere nuovi contributi volontari per la banca genovese.

“Per quanto mi riguarda in modo volontario escludo totalmente contributi. Significherebbe portare il fondo ad avere il controllo della banca e questo non è sano. Quello che ha immaginato il Fondo secondo me è già quello che può spesare il sistema bancario”, ha detto Messina.

“Non vedo ragionevole e non è nell’interesse di nessuno che la banca vada nel controllo del Fondo. L’interesse della banca è avere una governance chiara e quindi un azionista di controllo che sia una banca privata o pubblica”, ha aggiunto.

Messina non si sbilancia sul fatto se sia preferibile una soluzione privata o pubblica ma ritiene che l’interesse di Carige “è che si trovi una soluzione industriale ovvero che faccia funzionare l’azienda senza dover trovare soluzioni tampone a problemi che possono essere risolti con un azionista chiaro, industriale o privato o pubblico”.

(Gianluca Semeraro)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below