April 23, 2020 / 11:05 AM / a month ago

Intesa-Ubi, M&A necessario per navigazione sicura con tsunami in corso - Messina

MILANO, 23 aprile (Reuters) - L’offerta lanciata da Intesa Sanpaolo su Ubi Banca ha una maggiore valenza nell’attuale fase in quanto una banca di medie dimensioni non avrebbe la scala necessaria per affrontare in sicurezza la crisi in corso.

Lo ha detto il Ceo di Intesa Sanpaolo Carlo Messina in un’intervista all’Eco di Bergamo.

“Ubi è una buona azienda, ben gestita. Ma nelle fasi in cui c’è uno tsunami come oggi, una banca di medie dimensioni rischia di non avere la scala per una navigazione sicura in un mare in tempesta”, ha detto Messina.

Il Ceo sostiene che questa fase di crisi “porta inevitabilmente a un’ulteriore concentrazione tra banche, e anche tra aziende” e che la combinazione tra due realta affini come Intesa e Ubi, “può consentire di portare forti benefici al territorio”.

“Avremmo una incomparabile capacità di erogare nuovi finanziamenti”, sottolinea Messina ricordando che Intesa ha un programma di nuove assunzioni, “lasciando alla banca di Bergamo un capo di provenienza Ubi. (Andrea Mandalà, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below