May 11, 2020 / 3:31 PM / 3 months ago

Normalizzazione viaggi in Italia potrebbe iniziare in prima parte giugno - De Micheli

MILANO, 11 maggio (Reuters) - La normalizzazione dei viaggi in Italia potrebbe iniziare nella prima parte di giugno, a condizione che i contagi da coronavirus siano sotto controllo, ha detto il ministro dei trasporti Paola De Micheli.

Dopo un periodo di ‘lockdown’ durato otto settimane, Roma ha iniziato ad allentare le restrizioni ai movimenti il ​​4 maggio, ma spostarsi tra le regioni del paese, al momento, è consentito solo se strettamente necessario.

Le limitazioni sui viaggi hanno ridotto al minimo il traffico autostradale, influenzando l’attività degli operatori autostradali tra cui Autostrade per l’Italia, del gruppo Atlantia.

Interpellata proprio su Atlantia, da mesi impegnata in una disputa con il governo sulla potenziale revoca della sua concessione autostradale, De Micheli ha detto che è in attesa di discutere con il resto del governo su come porre fine allo stallo.

“Ho completato da qualche settimane il lavoro di analisi sul dossier Aspi e quindi sono in attesa che ci sia un momento di condivisione nel governo per prendere una decisione”, ha detto in una conference call organizzata dall’associazione Stampa Estera italiana.

Il ministro ha aggiunto che il governo potrebbe prendere in considerazione la possibilità di allentare le norme di distanziamento sociale all’interno degli aeromobili sulla base dei risultati delle sperimentazioni che sta portando avanti il comitato scientifico.

Stephen Jewkes

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below