May 7, 2020 / 3:34 PM / 21 days ago

BORSA USA-Balza su outlook PayPal, dati export Cina alimentano speranze ripresa

7 maggio (Reuters) - L’azionario Usa balza sulla scia delle previsioni di Paypal che hanno entusiasmato gli investitori e sull’inatteso rialzo delle esportazioni cinesi, che hanno alimentato le speranze di una ripresa economica.

** La società di servizi di pagamento digitali balza del 12,9%, fornendo la spinta più forte per l’S&P 500 dopo aver previsto una forte crescita del volume dei pagamenti durante il secondo trimestre, poiché le misure di distanziamento sociale porteranno molte più persone a effettuare acquisti online.

** Paypal ha aiutato l’indice tecnologico a salire dell’1,4% mentre la concorrente VISA è in rialzo del 2,9%, registrando così i maggiori guadagni per il Dow Jones Industrials.

** I titoli energetici salgono del 2,6%, in testa agli 11 settori principali, sull’ottimismo legato alla ripresa della futura domanda di petrolio dopo che le spedizioni oltreoceano della Cina hanno segnato in Aprile una crescita per la prima volta dall’inizio dell’anno in un quadro in cui le aziende sono in corsa per recuperare le vendite perdute.

**L’indice di volatilità di Wall Street scende nuovamente ai livelli di inizio marzo, prima del balzo ai massimi di 12 anni a causa della diffusione del Covid-19 in tutto il mondo. Tuttavia, l’indice S&P 500 è ancora al di sotto dei massimi di febbraio del 15%.

** Atteso nella giornata di domani il report sui dati complessivi degli occupati del settore non agricolo da parte del dipartimento del Lavoro.

** Alle 17,00 ora italiana, il Dow Jones Industrial Average è in rialzo di 257,93 punti, o dell’ 1,10%, a 23.922,57, l’S&P 500 guadagna 32,63 punti, o l’ 1,14%, a 2.881,05 e il Nasdaq Composite sale di 90,32 punti, o dell’1,02%, a 8.944,71.

** La società di servizi di trasporto automobilistico privato LYFT registra un balzo del 23,3% su utili superiori alle attese e sulla promessa di ulteriori tagli dei costi volti a incrementare ulteriormente l’utile societario. La diretta rivale UBER, che dovrebbe annunciare i propri risultati dopo la chiusura dei mercati, guadagna il 9,6%. (Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below