May 6, 2020 / 10:27 AM / a month ago

Commissione Ue sottolinea indipendenza Bce dopo sentenza corte tedesca

BRUXELLES, 6 maggio (Reuters) - La Commissione europea, dopo la sentenza della corte tedesca di ieri, ha ribadito che le leggi e i tribunali dell’Unione europea esercitano supremazia su quelle nazionali e ha sottolineato che la Banca centrale europea gode di indipendenza.

“Riaffermiamo la supremazia delle leggi Ue. Le decisioni della Corte di giustizia europea sono vincolanti per tutti i tribunali nazionali... Abbiamo sempre rispettato e sosteniamo pienamente l’indipendenza della Bce nella sua implementazione della politica monetaria”, ha dichiarato il commissario europeo all’Economia Paolo Gentiloni nel corso di una conferenza stampa.

​Ieri la Corte costituzionale tedesca ha stabilito che la Bundesbank deve interrompere l’acquisto di titoli di Stato nell’ambito del programma di stimolo di lunga durata della Banca centrale europea entro i prossimi tre mesi, a meno che la Bce non possa dimostrare che tali acquisti sono necessari.

La sentenza tedesca è arrivata nonostante la Corte di giustizia europea abbia deliberato nel 2018 che il programma di acquisti di titoli di Stato della Bce fosse in linea con le leggi europee. (Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia, michela.piersimoni@thomsonreuters.com)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below