April 3, 2020 / 12:41 PM / 4 months ago

Attacchi hacker a sito Inps, Procura Roma indaga per reati informatici - fonte

ROMA, 3 aprile (Reuters) - La Procura di Roma ha aperto un’indagine sugli attacchi al sito dell’Inps da parte di hacker lo scorso 1 aprile, si apprende da una fonte giudiziaria.

L’inchiesta, aperta sulla base di un’informativa della polizia postale consegnata ai magistrati questa mattina, è coordinata dal procuratore aggiunto di Roma Angelantonio Racanelli, capo del pool per i reati informatici.

I pm, spiega la fonte, ipotizzano a carico dei presunti autori dell’attacco diversi reati informatici, tra cui l’accesso abusivo a sistema informatico. La stessa fonte riferisce che dall’informativa del Cnaipic (Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche), l’unità della polizia postale addetta a questo tipo di indagini, emerge un nesso tra gli attacchi hacker e i malfunzionamenti registrati sulla piattaforma per la presentazione delle domande per ottenere il bonus da 600 euro legato all’emergenza Covid-19, con il reindirizzamento alle pagine di altri utenti. (in redazione a Milano Cristina Carlevaro, Emilio Parodi)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below