April 1, 2020 / 12:36 PM / in 2 months

UniCredit, imminente accordo con sindacati su piano esuberi, attese 5.200 uscite volontarie - fonti

MILAN, 1 aprile (Reuters) - UniCredit e’ prossima alla firma di un accordo con le sigle sindacali sul piano esuberi fino a 6.000 unita’ al termine delle contrattazioni avviate dopo la presentazione in dicembre del nuovo piano al 2023, riferiscono due fonti vicine al dossier.

Secondo una fonte sindacale l’accordo, la cui firma e’ possibile gia’ domani, dovrebbe prevedere circa 5.200 uscite volontarie, da raggiungere principalmente tramite prepensionamenti ma anche pensionamenti effettivi o soluzioni come Opzione Donna.

Per 800 persone invece e’ previsto un percorso di riqualificazione professionale, abbassando cosi’ il target iniziale di 6.000 che ricomprendeva 5.500 tagli nell’ambito del nuovo piano e 500 uscite di personale che aveva manifestato interesse agli incentivi all’esodo ma rimasto escluso dalla precedente tornata.

Gli accordi, secondo la fonte, dovrebbero anche prevedere 2.600 nuove assunzioni di giovani tramite contratti di apprendistato.

Nessun commento sui dettagli da UniCredit. (Valentina Za, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below