March 20, 2020 / 9:06 AM / 3 months ago

Italia, Ref vede caduta Pil in sem1 a -8% per impatto coronavirus

ROMA, 20 marzo (Reuters) - L’impatto economico dell’epidemia di coronavirus determinerà una caduta del Pil italiano dell’8% nel primo semestre di quest’anno.

Lo si legge in uno studio di Ref ricerche, che ha rivisto pesantemente al ribasso la sua previsione (-1%/-3%) effettuata prima dell’esplosione del virus che ha contagiato oltre 41.000 persone e ucciso 3.400 facendo dell’Italia il Paese con piu’ alto numero di morti al mondo.

“La caduta riguarda con questa intensità solamente l’ultima parte del primo trimestre, che potrebbe chiudere con un decremento del 3 per cento sul quarto 2019, e manifestarsi pienamente nel secondo, quando la caduta sarebbe di un altro 5 per cento sul primo trimestre”, si legge nella nota.

Possibile un rimbalzo a partire dal terzo trimestre dell’anno ma, avverte l’Istituto, “l’entità del recupero resta incerta, perché legata all’evoluzione dell’epidemia e alle politiche economiche”.

L’Italia, con un’economia già in forte rallentamento, ha registrato un decremento congiunturale del Pil dello 0,3% nel quarto trimestre dello scorso anno e chiuso il 2019 con un +0,3% ai minimi dal 2014. (Valentina Consiglio, in redazione a Roma Stefano Bernabei)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below