March 10, 2020 / 11:09 AM / a month ago

Banche Italia, a gennaio prestiti a imprese -1%, ancora in calo sofferenze

ROMA, 10 marzo (Reuters) - Ha rallentato ancora a gennaio il calo dei prestiti alle imprese non finanziarie italiane, a -1% dall’ -1,9% di dicembre, secondo i dati Bankitalia.

Nell’ultima pubblicazione di Bankitalia ‘Banche e Moneta’, la raccolta obbligazionaria resta negativa con un calo a gennaio di -2,1% su anno dal -1,7 di dicembre.

Su base annua, i depositi del settore privato sono cresciuti del 5,3% dopo la crescita di 5,2% rivisto di dicembre, mentre la crescita dei finanziamenti alle famiglie ha registrato un +2,5% come nel mese precedente.

In ulteriore calo, anche a gennaio, le sofferenze lorde e nette.

In valori assoluti le lorde sono scese a 71,950 miliardi di euro da 72,394 miliardi di dicembre.

Le nette sono passate a 25,851 miliardi di euro da 26,528 miliardi del mese precedente.

Il controvalore dei Btp detenuti dalle banche italiane a dicembre è stato pari a 380,478 miliardi di euro dai 376,531 del mese precedente. (Stefano Bernabei, in redazione a Milano Sara Rossi)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below