March 6, 2020 / 2:54 PM / 4 months ago

Vendite auto Italia "potrebbero diminuire di oltre 15%" causa coronavirus-Unrae

MILANO, 6 marzo (Reuters) - L’epidemia di coronavirus e un outlook economico debole potrebbero innescare un calo di oltre il 15% nelle vendite di auto in Italia per il 2020.

È la stima dell’Unrae, associazione dei produttori di auto, che chiede aiuto a Roma.

Senza misure “tempestive e solide” il mercato italiano dell’automobile rischia di perdere circa 300.000 immatricolazioni quest’anno dai circa 1,92 milioni del 2019, quando le vendite sono aumentate dello 0,3%, scrive in una nota Unrae, aggiungendo che il settore automotive rappresenta circa il 10% del Pil italiano.

Il bilancio delle vittime dell’epidemia di coronavirus in Italia - il Paese più colpito d’Europa - è salito ieri a 148, i casi di contagio sono schizzati a oltre 3.800.

Il direttore generale di Unrae, Andrea Cardinali, ha affermato che, sulla base delle tendenze del mercato di gennaio e febbraio, prima che si verificasse l’emergenza del coronavirus il centro di ricerca dell’associazione aveva stimato un calo di mercato di circa il 7% quest’anno, pari a 135.000 registrazioni.

“Se aggiungiamo l’impatto del virus, potremmo più che raddoppiare a 300.000”, spiega Cardinali.

Unrae ha affermato che gli incentivi ambientali introdotti dal governo un anno fa sui veicoli a basse emissioni coprono meno del 2% del mercato italiano.

Cardinali ha aggiunto che i fondi governativi per sostenere gli acquisti di auto ammontano a soli 70 milioni di euro quest’anno.

“È troppo poco”, ha sottolineato.

Il governo, che ha imposto misure draconiane per cercare di contenere il virus, ha detto che raddoppierà le somme di denaro promesse per aiutare l’economia a far fronte al suo impatto.

L’Istat ha dichiarato oggi che l’outlook dell’Italia era già negativo a febbraio, prima che il Paese fosse colpito dal virus, che ha inciso significativamente sull’economia ed in particolare sul settore turistico.

Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Gianluca Semeraro, camilla.caraccio@thomsonreuters.com, +48587721396

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below