March 3, 2020 / 7:45 AM / in 3 months

BORSA TOKYO-Chiude in ribasso su minori speranze di stimolo dal G7

TOKYO, 3 marzo (Reuters) - La borsa di Tokyo chiude in ribasso a causa dei timori di un mancato annuncio di una risposta dettagliata e coordinata da parte del G7, al fine di limitare l’impatto economico dell’epidemia di coronavirus.

L’indice Nikkei cede l’1,22% a 21.082,73 dopo che una fonte del G7 ha detto a Reuters che il blocco sta preparando un comunicato che però non includerà alcuna menzione di nuove spese di bilancio o tagli di tassi di interesse coordinati.

Il più ampio indice Topix perde l’1,36% a 1.505,12.

Il G7 dovrebbe diffondere un comunicato oggi o domani, mentre i governi mondiali faticano a rispondere alla diffusione del virus.

La borsa non è stata capace di mantenere i guadagni realizzati ieri, dopo le promesse di stimolo da parte della Banca del Giappone. Le dichiarazioni dell’Oms, che ha affermato che il Giappone è ora uno dei quattro Paesi che desta più preoccupazioni, hanno pesato sul sentiment del mercato.

I casi di contagio in Giappone superano i 200, con sei morti finora, escludendo i 700 casi e cinque altri morti sulla nave da crociera sotto quarantena.

“Rimango preoccupato per il rischio a ribasso per la borsa di Tokyo, dato che il virus continua a diffondersi in Giappone”, osserva Yutaka Masushima, analista di mercato di Monex Securities a Tokyo.

“Ci sono aspettative in termini di strategia monetaria, ma senza il sostegno di un forte stimolo fiscale e di un allentamento monetario, allora è poco probabile che cambierà l’attuale direzione dell’economia”.

I peggiori titoli sull’indice a livello percentuale sono stati DOWA HOLDINGS, in ribasso del 4,71%, seguito da SKY PERFECT JSAT HOLDINGS, che cede il 4,43%, e NISSAN MOTOR, che perde il 3,78%.

I migliori titoli TEIJIN, in rialzo del 4,68%, seguito da ASAHI KASEI, che guadagna l’1,09%, e SUZUKI MOTOR, che aggiunge l’1,02%.

Teijin ha chiuso positiva dopo che la Japanese Association for Infectious Diseases ha affermato che i pazienti di coronavirus sottoposti a un farmaco prodotto dall’azienda hanno mostrato segni di miglioramento.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below