January 21, 2020 / 9:04 AM / 4 months ago

Macron e Trump concordano tregua in disputa su digital tax

PARIGI, 21 gennaio (Reuters) - Il presidente francese Emmanuel Macron ha detto ieri di aver avuto una “ottima discussione” con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump in merito alla digital tax pensata da Parigi, aggiungendo che i due Paesi lavoreranno insieme per evitare un aumento dei dazi.

Macron e Trump hanno concordato di evitare una potenziale guerra dei dazi fino alla fine del 2020, secondo una fonte diplomatica francese, in modo da poter continuare i negoziati sulla digital tax in seno all’Ocse.

“Hanno raggiunto un accordo per dare una chance ai negoziati fino alla fine dell’anno”, afferma la fonte. “Durante quest’arco di tempo, non ci saranno ulteriori dazi”.

La Francia ha deciso a luglio di applicare una imposta del 3% sui ricavi dei servizi digitali realizzati in Francia da aziende con un fatturato superiore ai 25 milioni di euro in Francia e superiore ai 750 milioni di euro a livello mondiale. Come risposta Washington ha minacciato di imporre tasse sui prodotti francesi.

Le autorità francesi hanno ripetutamente affermato che qualsiasi accordo internazionale raggiunto all’interno dell’Ocse sulle imposte digitali avrà la priorità sulla tassa francese.

La Casa Bianca ha detto lunedì che sia Trump che Macron hanno concordato che è importante completare efficacemente i negoziati sulle imposte sui servizi digitali.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below