January 16, 2020 / 11:21 AM / in 4 months

Inchiesta diamanti in banca, Gdf sequestra altri 34 milioni

MILANO, 16 gennaio (Reuters) - Nell’ambito dell’inchiesta sui diamanti venduti attraverso il circuito bancario, la Guardia di Finanza di Milano ha sequestrato quote societarie e attività finanziarie nei confronti di una holding finanziaria e di una società di distribuzione di diamanti per un controvalore di 34 milioni di euro, informa una nota.

Si tratta, secondo fonti investigative, della holding Magifin, controllante del broker di diamanti Dpi (Diamond Private Investment) di Maurizio Sacchi, fra gli indagati nell’inchiesta condotta dalla Procura di Milano che ha portato già al sequestro di 700 milioni di euro.

“Gli ulteriori accertamenti, condotti dai finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Milano, hanno permesso di accertare la riconducibilità della titolarità delle partecipazioni della holding finanziaria, formalmente intestate ai familiari, ad uno dei principali indagati, al fine di ostacolare l’identificazione della provenienza dei proventi derivanti dalla citata truffa”.

L’inchiesta, chiusa a inizio ottobre, vede indagate 87 persone fisiche e sette società, di cui cinque istituti di credito. Oltre a Dpi, l’altro broker di diamanti Idb (Intermarket Diamond Business), e Banco Bpm, la controllata Banca Aletti, UniCredit, Banca Mps e Intesa Sanpaolo.

I reati ipotizzati, a vario titolo, sono truffa, autoriciclaggio, riciclaggio, corruzione fra privati e, solo per Banco Bpm e un suo dirigente, ostacolo all’autorità di vigilanza.

Le parti offese, cioè i clienti che ritengono di essere stati danneggiati e intendono partecipare al processo, sono 297.

A partire dal 2017, dopo una multa decisa dall’Antitrust, tutte le banche, ad eccezione di Banco Bpm, hanno iniziato a restituire integralmente il denaro ricomprando le pietre al prezzo originario.

Diversamente, Banco Bpm riconosce la differenza fra il presunto valore effettivo dei diamanti e il prezzo pagato a suo tempo, lasciando le pietre in mano ai clienti.

Emilio Parodi, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia, Sabina Suzzi

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below